instagram
twitter

Sign up now to

europolitiche3
europolitiche

Newsletter

europolitiche
The European Parliament begins its tenth term. Metsola re-elected as PresidentAll European politicians condemn the attack on Trump on Saturday 13 JulyThe political summer of the European right. The groups in the EP become three"Europa. Tra presente e futuro": a new book edited by Nicola Verola and Giuliano AmatoOrban meets Putin for ‘peace mission’, angering the EU, worrying UkraineFrance, le résultat des élections est surprenant. La gauche unie gagne, l’extrême droite seulement troisième derrière les macroniensFrance : deuxième dimanche électoral. Un scrutin dont devra sortir la nouvelle assemblée nationaleUK election: Keir Starmer's Labour Party set to win huge majorityECB: Lagarde on French Elections, we are attentive about financial stabilityLa lecture sociologique des élections législatives de 2024 en France : le premier tourLes résultats du premier tour des législatives en FranceLégislatives 2024 en France : Un scrutin décisif, à double inconnues et à enjeux en cascadeThe path from the Top Jobs to the official start of the new European Commission in December 2024Europe chooses Ursula againEurogroup meeting of 20 june 2024EU leaders meet to discuss top jobsL'Université Paris 1 Panthéon Sorbonne a décerné le DHC à Sofia CorradiThe VI Conference and Summer School in Ventotene was held from 9 to 14 JuneThe 50th G7 summit in ItalyEU hits Chinese EVs with tariffsDedicato ad Eugenio Colorni, il quinto appuntamento dei Dialoghi Europei. Europolitiche a Roma con la Fondazione Buozzi e l'Istituto SpinelliEuropean election 2024: Live results and analysisJoe Biden effectue depuis mercredi une visite de cinq jours en FranceECB lowered its key deposit rate to 3.75%, in its first interest rate cut since 2019Marco Buti agli European Dialogues di EuropoliticheMacron and Scholz: all Europeans want a stronger EU in the worldEuropolitiche : Marco Buti guest at the European Dialogues in FlorenceSteinmeier welcomes Macron to Berlin: "We need an alliance of democrats in Europe"Europolitiche: nuovo appuntamento con gli European Dialogues a FirenzeGli European Dialogues del maggio fiorentino di EuropoliticheUK PM Sunak calls surprise July electionMacron to meet German president in first state visit in 24 yearsG7 Finance Meeting in Stresa from 23 to 25 May"L'Europa avvincente": cinque esperti e il loro saggio agli incontri fiorentini di EuropoliticheLagarde: “A genuine capital markets union is needed”.
europolitiche

Ecofin/Eurogruppo: i ministri intensificano i negoziati sui dossier economici

19-09-2023 12:59

Europolitiche

Europolitiche, italia, germania, patto di stabilità, spagna, Francia , Antonio De Chiara, ecofin, Le Maire, eurogruppo, Lindner, Donohe, Bei, Mes, meta settembre 2023,

Ecofin/Eurogruppo: i ministri intensificano i negoziati sui dossier economici

Passi avanti in Spagna ma accordi concreti rimandati ai prossimi consessi

Sia all'Ecofin che all'Eurogruppo di metà settembre a Santiago dI Compostela in Spagna, sono stati affrontati i principali dossier economici dell'UE e, nel caso, dell'Eurogruppo, riguardanti nello specifico l'eurozona. I lavori si sono svolti sotto l'egida della presidenza di turno dell'Unione, affidata nel semestre corrente alla Spagna. 

Il Patto di stabilità. Quale riforma?

La riforma del Patto di Stabilità e Crescita è stata evocata indirettamente nelle dichiarazioni a margine dei consessi economici europei in Spagna. Il ministro francese dell'economia Le Maire ha parlato della necessità nell'Unione “di una crescita più robusta, il che significa” che le regole di bilancio “non devono impedire agli Stati membri di investire nell’innovazione, nelle nuove tecnologie e nella lotta al cambiamento climatico. Dobbiamo trovare equilibrio”. Il Commissario agli Affari Economici Gentiloni ha reiterato l'auspicio di “trovare un equilibrio” tra restrizione di bilancio e necessità “di trovare lo spazio per preservare gli investimenti”. 

La ricerca di una partnership meno sbilanciata con la Cina

L'inchiesta comunitaria decisa dalla Commisisone europea sull' export cinese di batterie per auto elettriche e la dura reazione cinese sono stati al centro del confronto in Spagna. Le Maire ha dichiarato: "una buona partnership con la Cina deve essere basata su regole eque e sulla parità di condizioni. La decisione è stata presa per proteggere gli interessi dell’industria europea, non è contro la Cina”. 

Anche il commissario agli Affari Economici Gentiloni ha parlato dell'istruttoria: “Sono fiducioso che dobbiamo affrontare questo problema molto seriamente", ha detto Gentiloni sotolinenado inoltre : "Penso che non ci sia una ragione specifica per la ritorsione, ma le ritorsioni sono sempre possibili in questo genere di cose. Poi sappiamo che l'impatto del commercio con la Cina è abbastanza diverso tra gli Stati membri. Quindi, se consideriamo la situazione complessiva dell'Ue, vale il 2.5%. Naturalmente, questo è molto differenziato tra gli Stati membri”.

Lindner: più tempo per decidere sulla presidenza Bei

Restano in intinere i negoziati per giungere alla scelta del nuovo presidente della Banca Europea degli investimenti. Lindner ha rimarcato in Spagna che “Il governo federale non ha preso alcuna decisione” che ha sottolineato l'importanza per la Germania di “mantenere il rating AAA”  e che "la missione della Bei non deve essere estesa troppo». Inoltre, concludendo, Lindner ha sottolineato come ”Werner Hoyer ha realizzato enormi progressi della Bei, ma c’è spazio per migliorare. La banca può diventare più agile e può fare altri miglioramenti".

Donohe: Il Mes fornisce certezza e sostegno

Il presidente dell'Eurogruppo Paschal Donohoe, al termine della riunione dei finanziari dell'Eurozona, ha indicato che "la ratifica del trattato del Mes" serve a consolidare una “rete di sicurezza deve funzionare in tutta l'area euro”, aggiungendo che il ministro dell'economia italiano Giorgetti ha riferito ai colleghi sul processo in corso in Italia riguardo la ratifica del Mes, sospesa dal parlamento a Roma a luglio per quattro mesi. 

Donohoe si è comunque detto fiducioso dichiarando che il Mes "riguarda anche gli altri 19 Stati membri. Negli ultimi anni abbiamo visto quanto rapidamente le condizioni economiche possano cambiare. E possiamo vedere il valore della certezza e del sostegno".

Gentiloni: equilibrio verso la Bce

Il commissario all'economia Gentiloni ha invitato i governi a non indebolire le scelte di politica monetaria della Bce confermando che “le politiche di bilancio devono essere un complemento degli sforzi della Bce per ridurre l'inflazione”. Considerando il rallentamento della crescita rispetto alle previsioni Gentiloni ha reiterato la necessità del massimo ccordinamento sul fronte delle politiche di bilancio che dovranno riflettersi nell'attesa riforma del Patto di Stabilità per la quale la Commissione ha avanzato in estate una proposta di mediazione.

Incarico a Enrico Letta per rapporto su mercato unico

Dopo Mario Draghi, un altro ex Premier italiano ha ricevuto dalle istituzioni europee un incarico di prestigio. All'Ecofin in Spagna è infatti deciso di affidare ad Enrico Letta, l'incarico di scrivere una relazione indipendente di alto livello sul futuro del mercato unico da presentare nella riunione del marzo 2024.

 

Antonio De Chiara @europolitiche.it

Cross-media in Italian on the policies of European institutions and governments of European Union countries

Cross-media in Italian on the policies of European institutions and governments of European Union countries


instagram
twitter
whatsapp

WEBSITE CREATED BY Q DIGITALY

©2021-2022 di Europolitiche.it